Project Description

GIURIA del CONCORSO 6+

Non esistono grandi scoperte né reale progresso finché sulla terra esiste un bambino infelice
.
(Albert Einstein)

Gli studenti della Giuria 6+ guarderanno e voteranno principalmente cortometraggi di animazione. I protagonisti dei film sono loro coetanei, i generi spaziano dal fantasy all’adventure, ad essere narrate sono le relazioni con familiari e amici, la percezione del mondo adulto, le prime prove di indipendenza. Saranno gli studenti, con i propri voti, a scegliere e ad attribuire il premio al Miglior Film tra quelli presentati nella categoria 6+ del Concorso Internazionale.

I film selezionati dalla Direzione Artistica di Visioni Fantastiche per questa giuria di studenti saranno consultabili quì sul nostro sito a partire dal 10 settembre 2019.

Tra i 6 e i 9 anni il bambino vive un periodo nel quale aumenta la sua autonomia ma anche le responsabilità che da tale autonomia derivano. A questa esigenza di autonomia, il festival risponde con la sezione Concorso +6 per la quale non è prevista la presenza dei genitori. I bambini, da soli, assistono alle proiezioni e partecipano ai dibattiti sotto lo sguardo attento degli assistenti di sala e del facilitator che coordina le discussioni, gli incontri con gli autori, gli appuntamenti con gli ospiti. A questa giuria proponiamo una selezione di lungometraggi e cortometraggi sia animati che fiction. I film vengono proposti in lingua originale ma possono essere compresi con l’ausilio di un attore che doppia in diretta con un sistema di voice over. I protagonisti delle storie sono coetanei dei giurati per facilitare il processo di immedesimazione e quindi il coinvolgimento nelle storie narrate. Diversi i generi che, usando in gran parte la tecnica dell’animazione, comprendono il fantasy, l’avventura, la favola, la fantascienza. Spesso, al centro della vicenda, troviamo proprio i conflitti familiari, i rapporti complessi con i coetanei, il modo in cui i bambini guardano al mondo degli adulti, le piccole grandi avventure che mettono alla prova la capacità dei bambini di muoversi autonomamente e di intervenire sulla realtà.

Variabile secondo le richieste, ma in ogni caso non più di 270 per programma.

I ragazzi/e che faranno parte della giuria attribuiranno premi usando il sistema decimale, votando tramite schede. Tutti i ragazzi/e presenti hanno la possibilità di incontrare i registi dei film in concorso e porre loro delle domande. I giurati partecipano a tutte le proiezioni e i dibattiti dei film in concorso, alle anteprime a loro destinate e hanno accesso agli incontri con i talent.

Saranno impegnati nella mattinata in fasce orarie da definire.

Sì, sempre durante la mattinata e anche nel pomeriggio sono previsti laboratori (max 30 studenti) e Master Class, con proposte per ogni fascia di età. Il programma del Festival comprende inoltre incontri, anteprime e sezioni speciali aperti a tutti.